http://www.gioriricambi.it/medizinischen/
cialis

Ultralok®

esco_logo

Per applicazioni di costruzione e aggregate

Il sistema di denti Ultralok è un sistema innovativo e rivoluzionario in quanto composto da due elementi, con un meccanismo di bloccaggio integrato nella punta. Il sistema di denti Ultralok è effettivamente un sistema che non richiede l’uso del martello. Ne risulta una maggiore sicurezza, una riduzione dell’inventario e una sostituzione sul campo semplificata.

 

Schema di Montaggio

ultralock

VANTAGGI E CARATTERISTICHE

Prestazioni di scavo migliorate

Miglior penetrazione rispetto alla concorrenza grazie a:

  • Naselli di altezza ridotta
  • Transizione scorrevole della punta nell’adattatore
  • Esclusiva forma triangolare del nasello
  • Forme sempli cate delle punte completamente nuove

Ciclo di vita superiore

  • Quantità di metallo da usura mediamente superiore del 14,8% rispetto ai sistemi della concorrenza
  • Maggiore durezza e resistenza dell’acciaio legato rispetto ai sistemi della concorrenza
  • La penetrazione migliorata agevola un ciclo di vita superiore

Utilizzo semplificato

  • Meccanismo di blocco integrato nella punta
  • Riduzione della quantità di oggetti da custodire nell’inventario del cliente
  • Non è possibile afferrare un meccanismo di blocco di grandezza errata
  • Il meccanismo di blocco non può essere smarrito sul campo
  • Il sistema è gestito con un semplice strumento: un palanchino
  • Blocca la punta nell’adattatore
  • Sblocca la punta dell’adattatore
  • Aiuta a rimuovere la punta
  • Comodo accesso al meccanismo di bloccaggio per l’addetto

Maggiore affidabilità

  • Cavi piatti di collegamento con stabilità superiore del 10% rispetto al competitore più vicino
  • Carico ridotto del dispositivo di bloccaggio
  • Materiali di bloccaggio e processi di assemblaggio testati
  • La posizione del meccanismo di bloccaggio consente un’usura ridotta

Maggiore sicurezza

  • Sistema che non richiede l’uso del martello
  • Non è necessario un martello per bloccare la punta nell’adattatore
  • Non è necessario un martello per sbloccare la punta dell’adattatore
  • Non è necessario un martello per facilitare la rimozione della punta dell’adattatore
  • Il fatto che non sia necessario utilizzare un martello riduce il rischio di infortuni

Costo della manodopera ridotto

  • Un ciclo di vita migliorato risulta in ricambi meno frequenti
  • Dispositivo di blocco integrato
  •  Il dispositivo di blocco integrato a prova di errore riduce il rischio di errori durante il ricambio
  • Installazione semplificata grazie al numero ridotto di pezzi da maneggiare

PROFILI DISPONIBILI PER TUTTE LE APPLICAZIONI

S – La S è una punta standard, una scelta eccellente per escavatori e caricatori gommati per applicazioni generiche. Progettata in modo da usarsi mantenendo l’affilatura per garantire una penetrazione ottimale e dotata di scanalatura centrale per una maggior solidità.

C – La C è una punta a scalpello usata principalmente sugli escavatori. Progettata per garantire penetrazione ottimale e metallo da usura nelle applicazioni pesanti. La scanalatura estremamente resistente e la particolare conformazione a forma di goccia della parte inferiore aiuteranno a mantenere la punta affilata nel corso del ciclo di vita.

P – La P è una punta a piccone pensata per materiali estremamente duri e progettata principalmente per l’uso sugli escavatori, nonostante possa essere utilizzata su caricatori gommati. Le scanalature superiori e inferiori garantiscono resistenza e assicurano che la punta rimanga affilata.

T – La T è una punta a doppio piccone per prestazioni ottimali in materiali di difficile penetrazione. La particolare configurazione riduce al minimo il rischio che le rocce restino incuneate tra i rebbi; inoltre, è progettata per l’utilizzo in posizioni angolari assieme a punte di tipo P per sgomberare i lati delle benne. Il dente d’angolo può essere spostato per massimizzare il ciclo di vita.

F – La F è una punta svasata per usi generici e applicazioni continuative: una scelta eccellente per l’utilizzo sul fondo delle fosse e per scavi delle fondamenta.

H – La H è una punta pesante per applicazioni estremamente abrasive ed è stata pro-gettata principalmente per escavatori. Una lega resistente all’usura garantisce una maggior durata della punta. La scanalatura estremamente resistente e la particolare conformazione a forma di goccia della parte inferiore aiuteranno a mantenere la punta affilata a mano a mano che viene consumata.

AP – La AP è una punta escavazione ultra resistente per caricatori gommati con metallo da usura per applicazioni altamente abrasive. Il design smussato della punta assicura un profilo ottimale, e la scanalatura superiore centrale aiuta a mantenere l’affilatura. Una capsula antiusura integrata sulla sezione inferiore garantisce un ciclo di vita est eso.

A – La punta A è stata progettata per un’usura ottimale su caricatori gommati operanti in applicazioni di abrasione estreme. La punta smussata e il riquadro di inteleiatura superiore assicurano un carico eccellente sulle benne. La capsula antiusura che corre lungo tutto il bordo inferiore garantisce un ciclo di vita della massima durata e assicura che la superficie di percorrimento sia pianeggiante per evitare danni ai pneumatici.

R – La R è una punta roccia, questa capsula corta è ideale per lavori in roccia a forte impatto, o in tutte le applicazioni in cui gli impatti violenti causano la rottura di capsule più lunghe. Alternativa al profilo S.

APPLICAZIONI DEL SISTEMA ULTRALOK

Mercato costruzioni leggere

  • Per caricatori, escavatori e altre macchine compatte di pubblica utilità.
  • Le grandezze U20, U25 offrono adattatori e forme di punte adatte a tutte le applicazioni.

Grandezza U20 U25
Escavatori 6-10 Ton 10-15 Ton
Caricatori 1,5 m³ 2,3 m³

Mercato costruzioni

  • Per caricatori gommati ed escavatori di media portata.
  • La grandezza U30, U35, U40 offrono una delle più ampie gamme di punte e di adattatori per applicazioni di servizio, da scopi generici a servizi estremi.
  • Ampia gamma di adattatori per gran parte delle applicazioni di caricatori gommati ed escavatori.

Grandezza U30 U35 U40
 Escavatori  15-20 Ton  20-28 Ton  25-30 Ton
 Caricatori  3,4 m³  4,6 m³  5,3 m³

Mercato costruzioni pesanti

  • Per grandi caricatori gommati, escavatori e escavatori a cucchiaia.
  • La grandezza U45, U55, U60 offrono una gamma completa di adattatori e punte.
  • Progettati e costruiti per l’utilizzo nelle condizioni più difficili, dai lavori per oleodotti in terreni rocciosi a impegnative applicazioni in cava.

Grandezza U45 U55 U60
 Escavatori  30-40 Ton  40-60 Ton  60-75 Ton
 Caricatori  6,1 m³  6,8 m³  9,1 m³

INSTALLAZIONE E RIMOZIONE DEI DENTI CON ESCO ULTRALOK

Il sistema di denti Ultralok è stato progettato per consentire la sostituzione rapida e facile dei denti all’interno dello stabilimento. È sufficiente seguire queste istruzioni passo passo per rimuovere i vecchi denti, ispezionare il nasello e installare i nuovi denti. In caso di domande, contattare il rappresentante ESCO.

01

Passaggio 1: pulire la cavità del meccanismo di blocco da eventuali particelle di materiale nella sezione superiore e inferiore del meccanismo.

02

Passaggio 2: inserire il palanchino nel lato superiore del meccanismo di blocco e ruotarlo verso l’alto e verso la sezione centrale della punta. Pulire le particelle di materiale dalla seconda scanalatura del meccanismo di blocco appena esposto.

03

Passaggio 3: inserire il palanchino nella seconda scanalatura e premerlo nuovamente in direzione della sezione centrale della punta finchè tutte e tre le scanalature non sono visibili. Il meccanismo di blocco resterà attaccato alla punta.

04

Passaggio 4: in alcune applicazioni, le particelle accumolatesi potrebbero impedire la rimozione della punta. Usare il palanchino sul retro della punta per liberarla dalle particelle.

05

Passaggio 5: Una volta allentata la punta sul nasello, estrarla facendola scorrere.

06

Passaggio 6: pulire il nasello da particelle e sporco. Dopo la pulizia, ispezionarlo per verificare che non sia eccessivamente usurato o danneggiato. Se necessario, ripararlo utilizzando la saldatrice o sostituire l’adattatore per assicurare prestazioni ottimali.

07

Passaggio 7: installare la nuova punta sul nasello. Assicurarsi che il meccanismo di blocco sia aperto prima di procedere all’installazitne.

08

Passaggio 8: inserire il palanchino nella sezione inferiore del meccanismo di blocco e nella sezione laterale della punta. Spingere il palanchino in direzione della sezione centrale della punta finchè il meccanismo di blocco non scatta in posizione. Un clic distinto indica che il blocco è scattato correttamente.

09

Passaggio 9: in posizione completamente chiusa, la superficie della serratura risulterà incavata rispetto alla superficie della punta.